Mangia, Nuota, Ama: perché la cura passa per l’acqua

formato evento 1

Oggi vi parliamo delle nostre Terme Sensoriali, un rifugio per esperienze multisensoriali nel cuore delle Terme di Chianciano, che coniuga la cura dell’acqua con i riti delle filosofie orientali. Acqua, cibo e cura del corpo, uniti a cibo genuino e alla natura dei parchi che circondano le Terme per un’esperienza di rigenerazione e relax unica.

 

 

Condividere il senso di meraviglia 

 

Trovare il tempo per riequilibrare mente e corpo diventa allora importante per conservare quel benessere duraturo e quella serenità che tutti meritiamo. Prendersi cura di sé è anche un atto di amore verso il proprio partner: solo  con la serenità interiore possiamo donare il meglio di noi stessi agli altri. Prendersi cura di sé non è egoismo, ma un investimento per la felicità e l’armonia della coppia.

 

Quello che ci dà piacere, ci dà anche serenità. A volte, ritrovare l’equilibrio può sembrare un percorso più lungo del solito da riprendere, ma è proprio quando questo sembra più difficile che quel passo in più fa la differenza: tornare ad assaggiare un piatto vero, con ingredienti genuini; tornare all’acqua, l’elemento primordiale e accogliente; tornare a condividere quel senso di meraviglia con chi ci sta vicino. Mangiare, nuotare, amare.

 

Le Terme di Chianciano sono quell’oasi di tranquillità che può fare da scenario per questa ricerca. Le Terme Sensoriali, ispirate ai principi della naturopatia, sono in grado di offrire quell’esperienza rigenerante e multisensoriale per ritrovare quella serenità di cui abbiamo bisogno. Le colline della Val d’Orcia , della Valdichiana e la vicina Città di Siena fanno da cornice a questo luogo magico, in cui gli ospiti possono ritrovare quello stupore sopito da tempo. I cinque diversi percorsi sensoriali delle Terme Sensoriali permettono di soddisfare ogni esigenza di corpo e mente.

 

 

Cinque percorsi, ognuno unico a suo modo 

 

L’acqua, elemento primordiale della vita, svolge un ruolo cruciale nel percorso verso la serenità interiore. Immergersi nelle acque termali, in un’atmosfera di calma e tranquillità, è un ritorno alle origini, in quell’abbraccio materno che protegge e rassicura. Con il suono del suo fluire, l’acqua ci riporta a quello stato di sospensione embrionale. Condividere questo momento significa provare insieme quella sensazione di abbandono all’acqua che tutto distende.

Alle proprietà curative dell’acqua termale si abbinano quelli della cromoterapia, in grado di rilassare il sistema nervoso, migliorare l’umore e calmare l’iperattività e della musicoterapia, che regola la pressione sanguigna, il battito e la respirazione.

 

I percorsi delle Terme Sensoriali sono il migliore connubio tra le terme classiche e le filosofie orientali. Il rito del bagno assume un significato profondo e il piacere fisico è la chiave per avviare anche la guarigione mentale. Corpo e anima sono un tutt’uno, che può scegliere il modo con cui prendersi cura di sé.

 

Per raggiungere quello stato di rilassamento psico-fisico, il Percorso Rilassante è quello più adeguato. Ritmi lenti, per far decantare i pensieri sdraiati sotto le calde luci della sala per la cromoterapia per alleviare tensioni muscolari e calmare ansia ed emicranie. A volte, facendo meno si ottiene di più. Il Percorso Rilassante segue questa filosofia.  Attraverso un’attenta sequenza di trattamenti, si raggiunge un autentico rilassamento psico-fisico, permettendo al corpo di liberare ogni tensione accumulata.

 

Il modo migliore per stare in equilibrio è camminare, non star fermi. Nel Percorso Riequilibrante, l’ armonia di corpo, mente e spirito sono un risultato che si può raggiungere attivamente. Grazie a una selezione di esperienze, che comprende camminate nel fiume, docce emozionali, cromoterapia dei chakra, piramide energetica e molto altro. Quello del Percorso Riequilibrante è un relax attivo, fatto di azioni consapevoli.

 

Per coloro che sentono un calo energetico o che desiderano rigenerarsi, il Percorso Energizzante è l’opzione ideale. Le Terme Sensoriali affrontano i problemi di abbassamento delle difese immunitarie, ansia, insonnia e attacchi di panico, offrendo un vero e proprio rinvigorimento psico-fisico.

 

Le Terme di Chianciano sono rinomate per gli effetti curativi dell’Acqua Santa e della fango-balnoterapia. Il Percorso Depurativo è quello che serve per eliminare le tossine accumulate nel corpo con stili di vita scorretti e cattive abitudini alimentari. Drenato e purificato, il corpo torna a risplendere con una sensazione di leggerezza pervasiva.

 

Infine, il Piatto Sano, il Thermal Pokè, trasforma l’esperienza sensoriale in un vero e proprio viaggio enogastronomico. Studiato dalle nutrizioniste di Terme di Chianciano Institute for Health, il Piatto sano è una vera e propria guida scientifica per comporre la bowl della salute, un piatto unico e completo con ingredienti semplici e bilanciati. Un vero e proprio momento di cura di sé che va a completare i Percorsi Termali di Salute e Benessere per un’educazione ai corretti stili di vita e trasforma l’esperienza sensoriale in un vero e proprio viaggio enogastronomico. Gli ospiti possono gustare piatti leggeri preparati con ingredienti locali, stimolando non solo il palato ma anche gli altri sensi. Il cibo tradizionale toscano, preparato con ingredienti locali e genuini, rappresenta una combinazione perfetta tra leggerezza e bontà.

 

Non è solo cosa si mangia, ma è anche dove lo si mangia che fa la differenza. Immerse nel verde, le Terme Sensoriali offrono una vista sul Parco Acqua Santa che, con i suoi sette ettari di prati e alberi, regala la sensazione di un tempo sospeso nella natura.

Scopri i pacchetti hotel + terme e tutto quello che si può visitare a Chianciano Terme

 

 

Potrebbe interessarti anche…

IMG 8623 media2

Quec Phisis. Le onde dell’equilibrio

Le onde dell’equilibrio Scopri la nuova magnetoterapia a bassa intensità e frequenza che ristabilisce ordine nei messaggi cellulari   Ogni tipo di malessere è il segno di uno squilibrio interno;…
Leggi di più