Con la pubblicazione in G.U. del 27 gennaio è entrato in vigore il Decreto Milleproroghe, che riguarda anche il prolungamento della possibilità di usufruire del BONUS TERME per i soggetti che lo hanno ottenuto e non lo hanno potuto utilizzare, a causa della situazione pandemica.

Le Terme di Chianciano hanno ricevuto a novembre circa 40.000 pre-richieste di BONUS, riuscendo a farne poi aggiudicare poco più di 8500, grazie ad un’imponente operazione di marketing congiunta con il Comune di Chianciano Terme, che ha concesso un finanziamento straordinario volto a stimolare presenze turistiche invernali sul segmento termale.
Purtroppo, circa la metà degli aventi diritto, a partire dalla metà di dicembre, ha dovuto rinunciare ad usufruire del proprio Bonus a causa dello sviluppo a dir poco “furioso” dei contagi da Covid-19 in tutta la penisola, che ha “falcidiato” l’operazione Bonus Terme un po’ ovunque, in alcuni casi quasi azzerando le prestazioni.

Le Terme di Chianciano sono riuscite comunque ad erogarne circa 4000, e grazie alla collaborazione con i Tour Operator del territorio, che hanno lavorato in maniera congiunta, sono riuscite a sviluppare il massimo possibile di pacchetti e pernottamenti, in considerazione della difficilissima situazione turistica nazionale del Natale appena trascorso.

La proroga, caldeggiata soprattutto da Federterme, forte delle richieste da parte di tutta la compagine termale italiana, arriva proprio a sostegno degli sforzi fatti in novembre dalle stazioni termali, e consente alle persone che hanno ottenuto il Bonus di usufruirne fino al 31 Marzo 2022, data ultima nella quale deve iniziare l’utilizzo dell’ambitissimo voucher da € 200,00.

Moltissime le telefonate giunte alle Terme nei giorni scorsi, con richieste di informazioni proprio sulla possibile proroga, annunciata e poi resa ufficiale solo il 28/01: le Terme di Chianciano sono a disposizione con personale e con procedure ormai più che rodate a ricevere le nuove prenotazioni e a mettere in campo la migliore delle esperienze di benessere per tutto il proprio pubblico, così affezionato da aver richiesto di poter spendere il Bonus Terme tra le acque benefiche della cittadina di Chianciano Terme.

Per maggiori informazioni cliccare qui https://www.termechianciano.it/bonus-terme/

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on reddit
Share on skype
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Altri articoli

Le Terme di Chianciano e gli Etruschi a DIDACTA 2022

Terme di Chianciano, siglato il Contratto Integrativo Aziendale

Terme di Chianciano, super sconti per i residenti

Alle Terme di Chianciano a marzo il più importante Master di Medicina Termale in Italia

Chianciano Terme e il Policlinico Gemelli: prosegue il progetto per la cura del Long Covid e Post Covid alle Terme di Chianciano, mentre viene prorogato il Bonus Terme

BONUS TERME: UNA PROROGA PER NON SPRECARE L’OCCASIONE

Torna su