Cure Inalatorie Terme di Chianciano

Le cure inalatorie sono indicate per tutte le patologie croniche delle alte e basse vie respiratorie, nelle forme croniche atrofiche (riniti, faringiti e laringiti) e nelle forme catarrali mucopurolente. Ogni seduta ha una durata di 10 minuti.
Questa terapia può essere effettuata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

Cosa sono le cure inalatorie?

La metodologia utilizzata nelle cure inalatorie consiste nell’introduzione di goccioline di acqua termale frazionata in piccolissime particelle nelle vie aeree superiori e nell’apparato respiratorio.

Solitamente ogni seduta ha una durata di 10 minuti.

Questa terapia può essere effettuata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

Per le varie forme di rinite e sinusite la cura per eccellenza è sicuramente il trattamento con acque termali.

Tra i diversi trattamenti disponibili potrai effettuare:

  • Aerosol

L’aerosol è indicato in tutte le patologie croniche come riniti, rinosinusiti, rinofaringiti, faringolaringiti e tracheobronchiti; la cura può essere effettuata a seconda dell’area da trattare, con mascherina, forcelle o boccaglio.

La seduta ha una durata di 10 minuti.

Questa terapia può essere effettuata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

  • Docce nasali micronizzate

Le docce nasali sono indicate per riniti, rinosinusiti croniche e rinofaringiti croniche, ogni seduta dura 10 minuti. Con questa tecnica è possibile penetrare con l’acqua termale anche nel labirinto etmoidale con un effetto fluidificante anche dei meati, ovvero di quelle cavità che mettono in contatto le cavità nasali e i seni paranasali.

Questa terapia non può essere effettuata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

Presso il centro inalatorio delle Terme di Chianciano è possibile eseguire delle terapie inalatorie con l'aerosol sonico.

Si possono distinguere due diversi tipi di aerosol, quello tradizionale e quello sonico, perché viene eseguito con una forcella speciale da inserire all’interno del naso, ove le particelle dell'acqua messe in vibrazione da una sorgente ultrasonica con frequenza di 100 hz, vibrazione di 20 sec. con pausa di 10 sec., acquisiscono un potere maggiore di penetrazione, rendendo tale terapia particolarmente efficace nelle patologie croniche tracheobronchiali, nelle rinosinusiti sempre croniche con complicanze o non tubotimpaniche. Le vibrazioni incrementano la capacità del gas di arrivare alle mucose e all’orecchio.

Cure inalatorie: a cosa servono e quali sono i benefici

Le cure inalatorie sono indicate per tutte le patologie croniche delle alte e basse vie respiratorie, nelle forme croniche atrofiche (riniti, faringiti e laringiti) e nelle forme catarrali mucopurulente.

Durante i primi giorni di cure termali l’inalazione delle acque agisce a livello nasale fino a livello polmonare. Il primo effetto è l’aumento della fluidità del secreto mucoso e una leggera irritazione alla gola che può causare tosse. Nelle sedute successive si ha un miglioramento delle condizioni locali grazie all’azione anticatarrale, antinfiammatoria e antisettica.    

Questo approccio terapeutico inquadra queste terapie come terapie secche, costituite da particelle di acqua bicarbonato-solfato-calcica, le quali essendo di piccolissime dimensioni -circa 2 micron ciascuna- possono agevolmente raggiungere sia le alte che le basse vie respiratorie.

Per sottoporsi alle cure inalatorie termali non deve essere presente alcuna patologia particolare; è fortemente consigliato per otiti, sinusiti, bronchiti dei bambini sotto i 10 anni essendo un farmaco naturale ed efficace.

Ad ogni modo è necessaria la prescrizione del medico dopo aver effettuato una visita e aver verificato la presenza di disturbi che possono essere alleviati grazie all’inalazione delle acque termali.

Per le varie forme di rinite e sinusite la cura per eccellenza è sicuramente il trattamento con acque termali.
Aerosol
L’aerosol è indicato in tutte le patologie croniche come riniti, rinosinusiti, rinofaringiti, faringolaringiti e tracheobronchiti, la cura può essere effettuata a seconda dell’area da trattare, con mascherina, forcelle o boccaglio.
La seduta ha una durata di 10 minuti.
Questa terapia può essere effettuata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.
Docce nasali micronizzate
Le docce nasali sono indicate per riniti, rinosinusiti croniche e rinofaringiti croniche, ogni seduta dura 10 minuti. Con questa tecnica è possibile penetrare con l’acqua termale anche nel labirinto etmoidale con un effetto fluidificante anche dei meati, ovvero di quelle cavità che mettono in contatto le cavità nasali e i seni paranasali.
Questa terapia non può essere effettuata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.
PRESSO IL CENTRO INALATORIO DELLE TERME DI CHIANCIANO E' POSSIBILE ESEGUIRE DELLE TERAPIE INALATORIE CON L'AEROSOL SONICO.
SONO INQUADRATE COME TERAPIE SECCHE, COSTITUITE DA PARTICELLE DI ACQUA BICARBONATO-SOLFATO-CALCICA, LE QUALI ESSENDO DI PICCOLISSIME DIMENSIONI-CIRCA 2 MICRON CIASCUNA- POSSONO AGEVOLMENTE RAGGIUNGERE
SIA LE ALTE CHE LE BASSE VIE RESPIRATORIE.
SI POSSONO DISTINGUERE DUE DIVERSI TIPI DI AEROSOL, QUELLO TRADIZIONALE E QUELLO SONICO, OVE LE PARTICELLE DELL'ACQUA MESSE IN VIBRAZIONE DA UNA SORGENTE ULTRASONICA CON FREQUENZA DI 100 HZ, VIBRAZIONE DI 20 SEC. CON PAUSA DI 10 SEC., ACQUISISCONO UN POTERE MAGGIORE DI PENETRAZIONE, RENDENDO TALE TERAPIA PARTICOLARMENTE EFFICACE NELLE PATOLOGIE CRONICHE TRACHEOBRONCHIALI, NELLE RINOSINUSITI SEMPRE CRONICHE CON COMPLICANZE O NON TUBOTIMPANICHE.
Vuoi Informazioni? Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it
   
Hai bisogno di aiuto?