L’Acqua Sillene Terme di Chianciano

Presso le Terme Sillene, che sorgono sulla collina dove gli Etruschi celebravano i loro riti, sgorga a 38,5°C l'Acqua Sillene che è utilizzata nella balneoterapia carbogassosa e nella preparazione del fango termale.

L'Acqua Sillene è caratterizzata da un elevato contenuto di anidride carbonica libera.

È utilizzata per:

  • la balneoterapia a completamento della cura idropinica
  • come base per le fangature della regione epatica,
  • nella balneoterapia carbogassosa per patologie vascolari,
  • nelle fango balneoterapie per la cura delle patologie artroreumatiche.
L'Acqua Sillene è caratterizzata da un elevato contenuto di anidride carbonica libera. utilizzata per la balneoterapia a completamento della cura idropinica e come base per le fangature della regione epatica, nella balneoterapia carbogassosa per patologie vascolari, nelle fango balneoterapie per la cura delle patologie artroreumatiche.
Vuoi Informazioni? Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it
   
Hai bisogno di aiuto?