5 BUONI MOTIVI PER CURARSI CON ACQUA SANTA Aiuta a mantenersi sani perché favorisce l’assorbimento dei grassi alimentari

Noto da sempre per le proprietà curative delle sue acque termali, Chianciano Terme, è il luogo migliore per scoprire tutto il bene delle terme.

Rilassarsi e curarsi per ritrovare l’armonia psicofisica qui è semplice grazie alle acque termali che sgorgano nelle varie fonti. Fra queste, forse quella più nota per le sue proprietà è l’Acqua Santa con cui si può praticare la cura idropinica.

Ecco 5 buoni motivi per bere l’Acqua Santa:

  1. È efficace per eliminare gli effetti delle terapie farmacologiche prolungate
  2. È efficace per le patologie del fegato e delle vie biliari
  3. L'Acqua Santa migliora la digestione
  4. Aiuta a mantenersi sani perché favorisce l’assorbimento dei grassi alimentari
  5. Potete acquistare l’Acqua Santa e usufruirne comodamente a casa

Venite a Chianciano e toccate con mano i benefici delle sue acque termali. Oltre all’Acqua Santa: 

Acqua Fucoli
Classificata come acqua bicarbonato-solfato-calcica è un’acqua termale fredda che sgorga alla sorgente ad una temperatura di 16,5⁰C. Deve essere assunta nel pomeriggio a processo digestivo completato, regolarizza la motilità intestinale, esercita un’azione antinfiammatoria sulla mucosa gastroduodenale e contribuisce a prevenire l’osteoporosi.

Acqua Santissima
Usata per curare riniti, tracheiti, laringiti e bronchiti croniche anche asmatiformi, nonché per tutte quelle patologie per cui possano risultare controindicate le terapie inalatorie con acque sulfuree, l’Acqua Santissima sgorga ad una temperatura di 24⁰C ed è classificata come acqua bicarbonato-solfato-calcica-alcalino-terrosa.

Acqua Sillene
Caratterizzata da un elevato contenuto di anidride carbonica libera, è utilizzata nella balneoterapia carbogassosa, a completamento della cura idropinica e nella preparazione del fango termale.

Vuoi Informazioni? Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it
   
Hai bisogno di aiuto?