Chianciano, nuovi servizi di medicina preventiva
L’Istituto Upmc ha inaugurato nuovi spazi e servizi di medicina preventiva a Chianciano. Attività rivolte a coloro che vogliono un controllo del proprio stato di salute psico-fisico

pubblicato il 07/07/2015 08:44:49
CHIANCIANO TERME - Upmc Institute for Health inaugura a Chianciano Terme spazi e servizi di endoscopia digestiva. «Oggi nel nostro Paese - spiega Ferruccio Bonino direttore medico scientifico Upmc Institute for Health - le patologie croniche a impatto sociale sono sempre più diffuse, coinvolgono gli apparati cardiovascolare, metabolico, epato-digestivo e osteo-articolare e predispongono alle neoplasie. La prevenzione, la diagnosi precoce e i percorsi di educazione sanitaria e e riabilitativi sono gli strumenti adeguati per ridurre sofferenze e costi sociali».
Le attività del Centro Upmc Institute for Health Chianciano Terme, si rivolgono a coloro che sono intenzionati a effettuare un controllo del proprio stato di salute psico-fisico in base alla storia familiare e ai fattori di rischio personali. Un aspetto particolare del programma di prevenzione di Upmc Institute for Health è il ruolo che viene riservato allo studio del fegato e ai dati da esso ricavati, in particolare per quanto riguarda l'accumulo di grasso, nella valutazione complessiva dello stato di salute del paziente.
Il fegato, infatti, è stato oggetto del convegno "Il fegato specchio della salute" presso il Parco dell'Acquasanta di Chianciano. «Ad oggi si stima che circa il 20% di tutta la popolazione - aggiunge Bonino - abbia un fegato grasso: la prevalenza di steatosi epatica, spia e indice delle patologie cardiovascolari, metaboliche e digestive sale rapidamente dopo i 40 anni, con valori di oltre il 60% negli ultra-sessantenni. I servizi forniti dal nostro Centro si basano sulla medicina preventiva e le attività svolte si concentrano sulla proposta di pacchetti diagnostici personalizzati e educazione sanitaria verso tutti i cittadini».
Il nuovo servizio di endoscopia digestiva inaugurato questo mese dispone di un sistema di refertazione e consulto a distanza con sistemi di telemedicina, in collegamento con l'Ismett-Irccs di Palermo. Il Centro Upmc è dotato di specialisti e di tutti gli strumenti di screening necessari allo screening delle patologie cardiovascolari, metaboliche, epato-digestive e dei tumori ad esse associate: esami di laboratorio e strumentali (Ecg, ecocardio, holter cardiaco, holter pressorio, elastometria, ecografia, steatometria), servizi di endoscopia digestiva (gastroscopia e colonscopia).
Il centro Upmc propone ai clienti delle Terme di Chianciano, ai cittadini del territorio e ai turisti italiani e stranieri, un "tagliando personalizzato della salute" e punta alla realizzazione di un "account della salute" per ciascun paziente offrendo un programma completo di prevenzione delle malattie cardiache, del diabete e della sindrome metabolica, oltre a servizi medici per la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie e delle neoplasie del fegato e dell''apparato gastro-intestinale.
«La nostra collaborazione con la Azienda USL 7 di Siena, con le Terme di Chianciano e con la Regione Toscana e le Università di Siena, Pisa e Firenze- ha affermato il prof. Bruno Gridelli, Executive Vice President UPMC International - si configura come un esempio di public-private partnership che potrà essere implementata anche in altre forme per altre attività di salute, ricerca e innovazione nel territorio, in accordo con la mission UPMC di portare le cure migliori alle persone, vicino alle loro case».