0578 68501 Ufficio Booking (tutti i giorni 9-19)
NEWS
Terme di Chianciano Garden Festival
20  Giugno  -  25 Settembre  2015
Annunciati i finalisti del concorso di giardini creativi

Terme di Chianciano Garden Festival

20 Giugno - 25 Settembre 2015 Annunciati i finalisti del concorso di giardini creativi

pubblicato il16/05/2015 18:23:55 sezione "News"

Terme di Chianciano ha scelto gli otto progetti finalisti della prima edizione del Terme di Chianciano Garden Festival. I design sono stati selezionati da una giuria di esperti, presieduta dal direttore di Terme di Chianciano, che ha valutato con grande attenzione le decine di proposte pervenute da tutta Italia e dal resto d'Europa.
Le migliori creazioni saranno premiate da una giuria di professionisti provenienti dal mondo dell’architettura, del design del paesaggio e dell’arte contemporanea durante l'esclusivo evento di preview, che assegnera' il premio "Terme di Chianciano" per il miglior giardino realizzato e il premio "Citta' di Chianciano Terme" per il giardino che si e' distinto per una particolare caratteristica di merito. Il premio "Acqua Santa - Selezione del pubblico", verra' invece assegnato al termine dei tre mesi di manifestazione, in base alle votazioni espresse dai visitatori del festival.
Ecco in anteprima l'elenco dei progetti che verranno realizzati all'interno del Parco Termale Acqua Santa e che rimarranno in mostra per i tre mesi estivi, dal 20 giugno al 25 settembre.
"Acquasenzacqua" Progetto di Luca Dionisi, Gabriele De Sanctis, Francesco Tonini - Gruppo di progettazione Garage Paesaggio "Chi vuol essere lieto sia..." Progetto di Lucia Giangrandi "Il Giardino delle Naiadi" Progetto di Emanuele Penna, Nicole del Re "Il Giardino di Leonia" Progetto di Damiano Galeotti, Chiara Serenelli, Carolina Ceres Sgobaro Zanette - Gruppo informale di progettazione Italo/brasiliano Ambientat "La Stanza Giardino" Progetto di Paola Di Giacomo, Chiara Ballotti "Let's Swing!" Progetto di Chiara Bellesi, Martina Cecarelli, Chiara Girolami, Chiara Maccari, coordinatore prof.ssa Bianca Maria Rinaldi - Scuola di Architettura e Design "Linea d'Acqua" Progetto di Fabiano Crociani "UnderWaterGarden" Progetto di Francesca Troiano, Susanna Clemente

Un nono giardino "Specchio, servo delle mie brame, chi e' la piu' bella del reame?" progettato da Caterina Camerota e Ilenia Fiore, sara' realizzato come progetto speciale fuori concorso e sponsorizzato da Federalberghi di Chianciano Terme, a testimonianza del grande entusiasmo per l'evento da parte delle istituzioni e degli operatori locali.

Terme di Chianciano Spa, azienda termale impegnata da sempre a perseguire l’eccellenza nel campo del benessere e della cura della salute, si e' fatta promotrice della prima edizione del Terme di Chianciano Garden Festival al fine di promuovere la città, non solo come storica meta del turismo termale, ma anche come luogo privilegiato per lo sviluppo del design, della creatività e della cultura del paesaggio.
L’obiettivo del Festival è quello di contribuire a diffondere la consapevolezza dell'importante ruolo dei giardini nel migliorare la qualità della nostra vita quotidiana.
Il Festival si fonda sull’attenzione per la natura come valore e veicolo di benessere e promuove l'eccellenza nella progettazione del paesaggio coniugata con la creazione artistica contemporanea.
L’ethos dell’evento, che trae la sua ispirazione dalle tradizioni culturali e storiche locali, si sviluppa nella forma di una competizione internazionale; designer, artisti, architetti del paesaggio, appassionati e creativi sono stati chiamati a declinare il tema ‘Energia e quiete: le suggestioni contrastanti del giardino’ esplorando con realizzazioni innovative e provocatorie le sensazioni dissonanti di vitalità e pace, passione e serenità, esuberanza e tranquillità.
Queste sono le emozioni suscitate dall'esperienza della visita di un giardino, nel quale si realizza l'incontro prodigioso tra attività' artistica e mistero del disegno della natura.
Allo stesso modo le sorgenti termali sono luogo carico di forze contrastanti, racchiudendo in sé il vigore del magma incandescente delle profondità della terra e il carattere piacevole e benefico dei bagni termali, dagli effetti riequilibranti per le nostre energie vitali.

I veri protagonisti del Festival sono i giardini creativi, spazi verdi progettati e realizzati al fine di rappresentare un’idea, di incorporare fisicamente un concetto astratto, che il designer ha deciso di trasmettere a chi visita il giardino. Questi giardini non nascono per proporre una soluzione paesaggistica solo bella o funzionale, ma divengono spazi per la costruzione di messaggi e contenuti. Sta al visitatore saperli cogliere e interpretare.

I Giardini Concettuali sono una speciale categoria in cui il concetto o l'idea che caratterizza la creazione artistica ha la priorità sulle esigenze estetiche e materiali.
Liberi da limitazioni di tipo funzionale, i giardini concettuali esplorano e ridefiniscono le soluzioni di design e le forme caratteristiche dei giardini tradizionali e formali, esprimendo un livello di innovazione e creatività non sempre possibili nelle altre categorie di giardino.
Caratteristica fondamentale e' l'equilibrio tra le componenti artistiche, progettuali e botaniche, che insieme contribuiscono alla creazione di spazi verdi innovativi e fruibili.

Il festival e' reso possibile dall'importante sponsorizzazione tecnica di VIvai Margheriti.


Info e contatti:
+39 0578 68256 - 0578 68358





Ufficio Stampa Terme di Chianciano: + 39 334 6250431

Chianciano Terme, 14 Maggio 2015




Condividi nei social network   

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   

Hai bisogno di aiuto?